La Pagina Cancellata, by Maurizio Ascari

Published September 15th, 2021

Prices
£4.95 (e-book)
£15.00 (print)

ISBN
9781838059897 (e-book)
9781838059828 (print)

Maurizio Ascari

La Pagina Cancellata racconta l’esperienza di Antonio Ascari, deportato in Germania come lavoratore coatto nel 1944. Attraverso la scrittura creativa, questo libro dà voce a documenti e memorie, colmandone i vuoti con l’immaginazione e perseguendo una verità in primo luogo affettiva, un rituale di commemorazione che abbraccia insieme ad Antonio la sua intera famiglia.

 

Maurizio Ascari insegna Letteratura inglese all’Università di Bologna. Ha all’attivo saggi critici, traduzioni e racconti. La pagina cancellata è apparso in inglese col titolo Faded Letters presso Patrician Press nel 2013.

 

La tragedia di Antonio Ascari, deportato in Germania come lavoratore coatto nel 1944 e morto dopo la liberazione sulla lunga e faticosa strada del ritorno. Una tragedia che si riverbera su un intero nucleo familiare in una comunità sconvolta dalla guerra. Sullo sfondo l’Italia fascista, l’Italia delle vanaglorie imperiali e delle leggi razziali del ’38. Un racconto, tra storia e ricostruzione della memoria, che è anche un viaggio introspettivo per comprendere i silenzi, il non detto e le parole appena accennate. Una storia che andava raccontata e che l’Autore racconta con sensibilità utilizzando testimonianze familiari e documentazione storica ma lasciando spazio alla creatività. Il bisogno di non dimenticare, di recuperare quelle pagine cancellate, da parte di chi, forse con meno dolore, può e deve ricordare il passato.

Andrea Del Cornò – Londra novembre 2021

 

This is the tragic story of Antonio Ascari, deported to Germany as a forced labourer in 1944, and who died after his liberation on the long and arduous return journey to Italy. Against the backdrop of Fascist Italy, with its imperial vainglory and the 1938 racial laws, a tragedy affecting an entire family in a community deeply traumatised by the War. Somewhere between fiction and reconstructed memoir, this is also an introspective investigation into the silences, the words left unsaid, or barely hinted at. A story which had to be told and one which the author tells with sensitivity, drawing from family testimonies and historic documents, while still allowing space for his imagination. The need not to forget, to recover those faded memories from which, perhaps now less painfully, we can and must remember the past.

Andrea Del Cornò – London November 2021

 

Patrician Press first published the book in an English language edition with the title, Faded Letters, in 2013.

 

 

Maurizio Ascari

Maurizio Ascari teaches English Literature at Bologna University. He has had many articles and books on English-language writers published, including Henry James and Katherine Mansfield, and his book, A Counter-History of Crime Fiction was short-listed …

Visit Maurizio Ascari‘s page